24 aprile 2013

25 aprile 1947 - Nasce l'asso del calcio Johan Cruijff















(Amsterdam, 25 aprile 1947 - Barcelona 24 marzo 2016)

Hendrik Johannes Cruijff, detto Johan e spesso scritto Cruyff al di fuori dei Paesi Bassi, è un dirigente sportivo, allenatore di calcio ed ex calciatore olandese, commissario tecnico della Selezione di calcio della Catalogna, direttore generale del Chivas e consulente dell'Ajax.
Fu l'interprete più emblematico del calcio totale con cui l'Ajax e l'Olanda di Rinus Michels rivoluzionarono la storia del calcio tra la seconda metà degli anni sessanta e la prima metà dei settanta.
Nel corso della carriera gli sono stati affibbiati diversi soprannomi: il più famoso è senza dubbio quello di Profeta del gol, che ispirò il titolo del film-documentario sulle gesta di Cruijff diretto da Sandro Ciotti. Il giornalista Gianni Brera lo ribattezzò, invece, il Pelé bianco.
Fu eletto Pallone d'oro per tre volte: nel 1971, nel 1973 e nel 1974. Fra Nazionale e squadre di club realizzò 377 reti in 612 partite.È stato eletto secondo miglior calciatore del XX secolo (dietro Pelé) nella classifica stilata dall'IFFHS[7].
È uno dei sei allenatori ad aver vinto la Coppa dei Campioni dopo averla vinta da giocatore: detiene il record con Miguel Muñoz, Giovanni Trapattoni, Josep Guardiola, Frank Rijkaard e Carlo Ancelotti.





Il più bel goal a mio parere di Johan Cruijff

Nessun commento:

Posta un commento