28 ottobre 2017

28 ottobre 1955 - Nasce il fondatore di Microsoft Bill Gates

















William Henry Gates III, meglio conosciuto come Bill Gates (Seattle, 28 ottobre 1955), è un imprenditore, programmatore, informatico e filantropo statunitense.

Fondatore e presidente onorario di Microsoft, Gates si è spesso posizionato in testa alle classifiche degli uomini più ricchi del mondo stilate da Forbes e Bloomberg, tanto che al 2017 risultava al primo posto con un patrimonio di 89,1 miliardi USD.

Nato in una famiglia di origini inglesi, tedesche, irlandesi e scozzesi, il padre William H. Gates II (1925) è un noto avvocato mentre la madre Mary Maxwell (1929-1994) sedeva nel consiglio di amministrazione di First Interstate BancSystem e United Way ed era professoressa all'Università di Washington. Il nonno materno di Gates, JW Maxwell, era banchiere.In un primo tempo, entrambi i genitori avrebbero desiderato che il piccolo Bill intraprendesse studi giuridici.

Nel 1968, l'anno in cui si iscrisse alla prestigiosa scuola privata Lakeside, Gates ebbe accesso per la prima volta a un computer, ovvero un DEC PDP-11 di proprietà della Computer Center Corporation. La scuola aveva affittato un certo numero di ore di utilizzo con lo scopo di scoprire e correggere i bug. Gates, il compagno di studi Paul Allen e altri studenti (alcuni dei quali diverranno poi dipendenti di Microsoft), divennero inseparabili dal computer. Cominciarono anche ad avere problemi con la scuola, arrivando in ritardo o con i compiti non svolti, marinando la scuola per rimanere invece nel locale del computer. Pare che consumassero così tutte le ore a disposizione della scuola in poche settimane.

Nell'autunno del 1968 la scuola si accordò con una nuova società per offrire un altro computer a disposizione anche degli studenti. Il gruppetto di Gates non impiegò molto tempo per provocare problemi, causando vari blocchi al sistema e superando i sistemi di sicurezza integrati. Così riuscirono a modificare il numero di ore da loro usate al computer. Scoperti, furono banditi per alcune settimane dal computer. Alla fine del 1968, Gates, Allen e altri due del gruppo (Ric Weiland e Kent Evans), fondarono la Lakeside Programmers Group. La stessa società che li aveva banditi li assunse per trovare le debolezze del loro sistema, e in cambio diede loro tempo illimitato per usare il computer. Nel marzo del 1970 la società chiuse e la Lakeside Programmers Group dovette cercare altri modi per ottenere accesso a un computer.

Trovarono la Information Sciences Inc., che li scelse per la creazione di un programma di gestione paghe, promettendo in cambio, oltre all'accesso al computer, anche una royalty se dai programmi del gruppo si fossero avuti dei guadagni. In quel periodo accade che gli altri tre del gruppo chiesero a Gates di lasciare il gruppo, perché il lavoro non sembrava sufficiente per tutti, ma Gates li convinse a rimanere.

Nessun commento:

Posta un commento