29 luglio 2010

30 luglio 1930-All'Uruguay il primo mondiale di calcio



La foto della squadra



La prima edizione dei mondiali di calcio viene assegnata all'Uruguay. I tempi per la realizzazione di un evento di portata intercontinentale sono maturi: è dall'inizio del secolo che la FIFA cerca di coinvolgere le nazioni associate per la disputa di un torneo prettamente calcistico, al di fuori di quello disputato ogni 4 anni con le Olimpiadi.

Nel 1929 l'Uruguay viene designato come sede della prima coppa Rimet. La sede appare ideale, forte del centenario della Costituzione e di un calcio che ha primeggiato nelle ultime due olimpiadi.

URUGUAY - ARGENTINA 4 - 2

URUGUAY:
Ballestero, Mascheroni, Nasazzi, Andrade, Fernández, Gestido, Dorado, Scarone, Castro, Cea, Iriarte.
Allenatore: Suppici

ARGENTINA:
Botasso, Della Torre, Paternoster, J. Evaristo, Monti, Arico
Suárez, Peucelle, Varallo, Stabile, Ferreyra, M.Evaristo.
Alenatore: Tramutola

Reti: 12' Dorado (URU), 20' Peucelle (ARG), 38' Stabile (ARG) 58' Cea (URU), 68' Iriarte (URU) 89' Castro (URU)

Arbitro: Langenus (Belgio)

Stadio Centenario, Montevideo

Spettatori: 80.000

Campione del Mondo: URUGUAY

Nessun commento:

Posta un commento