17 novembre 2010

18 novembre 1978 - Il reverendo Jim Jones ordina il suicidio di massa


























Il giorno seguente, il 18 novembre 1978, il reverendo Jones annunciò alla comunità che "per difendersi dall'imminente invasione delle forze del Male" tutti i fedeli del People's Temple avrebbero dovuto uccidersi: fece distribuire un cocktail di Flavor Aid al cianuro, dopo aver loro promesso un aldilà utopistico.

Il reverendo venne trovato morto con un colpo di proiettile alla testa; attorno a lui giacevano i corpi di 911 persone. I sopravvissuti del People's Temple furono 122, tra cui il figlio di Jones.

Nessun commento:

Posta un commento