22 dicembre 2010

23 dicembre 1984 - L'attentato al treno in val di Sambro




















La Strage del Rapido 904, o Strage di Natale, è il nome attribuito ad un attentato dinamitardo avvenuto il 23 dicembre 1984 presso la Grande Galleria dell'Appennino, ai danni del treno rapido n.904 proveniente da Napoli e diretto a Milano.
L'attentato è avvenuto nei pressi del punto in cui poco più di dieci anni prima era avvenuta la Strage dell'Italicus; per le modalità organizzative ed esecutive, e per i personaggi coinvolti, è stato indicato dalla Commissione Stragi come l'inizio dell'epoca della guerra di Mafia dei primi anni novanta del XX secolo.

Nessun commento:

Posta un commento