7 novembre 2011

8 novembre 1976 - Muore il grande capitano del Toro,Giorgio Ferrini

























(Trieste, 18 agosto 1939 – Torino, 8 novembre 1976)

Un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo centrocampista, capitano e giocatore con più presenze in assoluto nella centenaria storia del Torino. Campione europeo con la Nazionale italiana nel 1968.
Cresciuto nelle giovanili del Torino, dopo una stagione in prestito al Varese in Serie C, esordì con la maglia granata il 20 settembre 1959 in Sambenedettese-Torino (0-0), giocando da titolare la stagione in Serie B terminata con la promozione.
Debuttò quindi la stagione successiva in Serie A, il 25 settembre 1960 in Torino-Sampdoria (0-1). Trascorse in granata sedici stagioni, diventando il giocatore con più presenze nella massima divisione, 405 con 39 gol realizzati, ed in assoluto, 566 tra campionati, Coppa Italia e coppe europee, con 56 gol in totale. Vinse solo due Coppe Italia, l'edizione 1967-1968 e la 1970-1971.
L'ultima gara giocata fu Napoli-Torino (1-0) del 22 giugno 1975, ultima gara del girone della Coppa Italia 1974-1975.
Morì a 37 anni l'8 novembre 1976 per un aneurisma, pochi mesi dopo il suo ritiro, mentre ricopriva il ruolo di allenatore in seconda di Luigi Radice nella stagione in cui i granata tornarono a cucirsi lo scudetto sul petto.


Nessun commento:

Posta un commento