7 luglio 2012

8 luglio 2011-L'ultima missione dello space shuttle


















CAPE CANAVERAL - L’ultimo Shuttle ha preso il volo. Con una velocità che arriverà fino a quasi 8 metri al secondo, l’ Atlantis ha lasciato alle 17:29 ora italiana il suolo terrestre per il suo ultimo viaggio verso la Stazione spaziale internazionale (Iss). A bordo un equipaggio di quattro astronauti della Nasa: il comandante Chris Ferguson, il pilota Doug Hurley e gli specialisti di missione Sandra Magnus e Rex Walheim. A guardarli sfrecciare dalle affollatissime spiagge della Florida oltre un milione di persone, radunate per testimoniare la fine di un’era. Il brutto tempo, che limitava al 30 per cento le probabilità di far partire il gigante dello Spazio e che ieri ha fatto cadere due fulmini proprio vicino alla rampa di lancio, è stato clemente e ha regalato uno spettacolo che nessuno vedrà più. E anche qualche qualche momento di timore, con una inaspettata pausa del countdown a 31 secondi dal lancio per un controllo.

Dopo 12 giorni nello spazio, l’Atlantis lascerà per l’ultima volta la Iss e farà rotta verso la Terra.

Nessun commento:

Posta un commento