24 febbraio 2013

25 febbraio 1983 - Muore lo scrittore americano Tennessee Williams

























Tennessee Williams, pseudonimo di Thomas Lanier Williams (Columbus, 26 marzo 1911 – New York, 25 febbraio 1983)

E' stato un drammaturgo, scrittore, sceneggiatore e poeta statunitense.
Il 9 giugno 1980 il Presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter gli ha concesso la prestigiosa onorificenza: la Medaglia presidenziale della libertà.

Nasce a Columbus, Mississippi, nel 1911, da Cornelius Coffin e Edwina Dakin Williams. La famiglia viveva con i nonni materni, Rosina Otte e il Reverendo Walter Edwin Dakin. Deriso dal padre perché non si confaceva alla tipologia standard del maschio dell'epoca, Thomas ebbe un rapporto di profondissimo affetto col nonno, che negli anni a venire portò con sé anche a Key West, l'isola della Florida dove aveva acquistato una casa. Tom aveva una sorella, Rose, e un fratello, Dakin. La sorella molto presto mostrò segni di disturbo mentale, che andavano dall'ansia alla schizofrenia. Tra il '29 e il '38, Williams frequentò vari college senza grande successo e lavorò presso l'International Shoe Company. Nel 1938 si laureò, lo stesso anno in cui la sorella fu chiusa in un ospedale psichiatrico. Poco più tardi, Rose fu operata al cervello con una lobotomia che la trasformò in una specie di vegetale. Williams non perdonò mai la madre per aver acconsentito a questa operazione e per anni sentì un profondo senso di colpa nei confronti della sorella. Al tempo stesso, soffriva anche lui di attacchi di panico e il timore di fare la stessa fine di Rose era enorme. Negli anni '30 in California e poi durante altri viaggi negli Stati Uniti, Williams cominciò ad avere relazioni con uomini. Contrariamente a quanto si è creduto per anni, egli non ebbe mai difficoltà ad accettare la propria omosessualità, come si deduce dalle sue "Memorie" pubblicate nel 1975 e i suoi diari personali (Notebooks), pubblicati postumi nel 2007. Data l'epoca in cui viveva, la sua discrezione è passata spesso per ipocrisia o paura di accettarsi. Nel 1938 Williams si laurea all'University of Iowa e l'anno successivo, dopo aver vinto 1000 dollari della Fondazione Rockefeller per i suoi atti unici American Blues, cambia il nome di battesimo in Tennessee. Dal '39 al '44 vive per brevi periodi in vari luoghi degli Stati Uniti, tra i quali New York, New Orleans, Taos, New Mexico e Provincetown, che raccoglieva, nella cittadina di Cape Cod, una grande e libera comunità di artisti. Nel '43 firma un contratto di sei mesi con la Metro-Goldwyn Mayer per la stesura di una sceneggiatura. Williams non è tagliato per l'impiego, anche se per buona parte del Novecento, tanti grandi registi avrebbero fornito memorabili versioni cinematografiche dei suoi drammi. Tra questi, Elia Kazan, Joseph Mankiewicz, Richard Brooks, Irving Rapper, Paul Newman. La relazione di Williams col segretario, Frank Merlo, durò dal 1947 fino alla morte di Merlo per carcinoma polmonare nel 1963 e garantì a Williams la stabilità per un lungo periodo nel quale egli scrisse i suoi lavori più duraturi. Merlo riuscì infatti a compensare molti dei frequenti accessi di depressione di Williams, e soprattutto la paura che, come la sorella Rose, anch'egli sarebbe diventato pazzo. La morte di Merlo sprofondò Williams in un periodo di acuta depressione che durò un decennio e che lo avvicinò all'alcolismo.

Tra le sue opere


Candles to the Sun (1936)
Spring Storm (1937)
Me Vaysha (1937)
Fugitive Kind (1937)
Not About Nightingales (1938)
I Rise in Flame, Cried the Phoenix (1941)
Orpheus Descending (1945)
You Touched Me (1945)
Stairs to the Roof (1947)



The Glass Menagerie (1944)
A Streetcar Named Desire (1947)
Summer and Smoke (1948)
The Rose Tattoo (1951)
Camino Real (1953)
Cat on a Hot Tin Roof (1955)
Orpheus Descending (1957)
Suddenly, Last Summer (1958)
Sweet Bird of Youth (1959)
Period of Adjustment (1960)
The Night of the Iguana (1961)
The Eccentricities of a Nightingale (1962, rewriting of Summer and Smoke)
The Milk Train Doesn't Stop Here Anymore (1963)
The Mutilated (1965)
The Seven Descents of Myrtle (1968, aka Kingdom of Earth)
In the Bar of a Tokyo Hotel (1969)
Will Mr. Merriweather Return from Memphis? (1969)
Small Craft Warnings (1972)
The Two-Character Play (1973)
Out Cry (1973, rewriting of The Two-Character Play)
The Red Devil Battery Sign (1975)
This Is (An Entertainment) (1976)
Vieux Carré (1977)
A Lovely Sunday for Creve Coeur (1979)
Clothes for a Summer Hotel (1980)
The Notebook of Trigorin (1980)
Something Cloudy, Something Clear (1981)
A House Not Meant to Stand (1982)
In Masks Outrageous and Austere (1983)


Nessun commento:

Posta un commento