3 agosto 2013

4 agosto 1997 - Muore Jeanne Louise Calment,la donna più longeva di tutti i tempi




Jeanne Louise Calment (Arles, 21 febbraio 1875 – Arles, 4 agosto 1997) è stata l'essere umano più longevo di cui si abbia avuto notizia certa.


La donna francese visse 122 anni e 164 giorni (pari a 44.724 giorni). Confermata dall'atto di nascita, tale longevità fu accuratissimamente documentata dagli studi scientifici sul suo caso, e la verifica richiese un dispiegamento di mezzi senza precedenti per un riscontro del genere. Condusse una vita estremamente attiva, tanto che cominciò a praticare la scherma a 85 anni, e che a 100 andava ancora in bicicletta; inoltre fumò fino a 118 anni.


Jeanne Calment salì alla ribalta delle cronache internazionali nel 1988, quando il centenario della venuta di Van Gogh nella sua città natale, Arles, attrasse i media sul posto e le offrì l'occasione di parlare con i giornalisti. Jeanne rivelò di aver incontrato in gioventù il pittore, che le aveva chiesto del denaro per dipingere alcuni dei suoi quadri più celebri. Nonostante fosse un uomo "brutto, trasandato e consumato dall'alcol" come lo definì la Calment stessa, ella gli diede dei soldi. Aveva inoltre presenziato al funerale di Victor Hugo nel 1885. Questi fatti destarono curiosità e la ripercussione non si fece attendere: subito dopo il Guinness dei primati se ne interessò, attribuendole il record di persona vivente più longeva del mondo, incontrò anche il poeta e premio Nobel Frederic Mistral, e andò a vedere uno spettacolo di Josephine Baker. Il 21 giugno 1986, con la morte di Eugénie Roux, divenne la persona vivente più longeva di Francia.

Nessun commento:

Posta un commento