10 novembre 2013

11 novembre 1962 - Nasce l'attrice americana Demi Moore

























Demetria Gene Guynes, nota come Demi Moore (Roswell, 11 novembre 1962)

E' un'attrice e produttrice cinematografica statunitense, di lontane ascendenze cherokee.

Fra le sue interpretazioni più note si possono ricordare Ghost - Fantasma (1990), Codice d'onore (1992), Proposta indecente (1993), Rivelazioni (1994) e Soldato Jane (1997). La Moore è anche nota per il matrimonio fallito con un'altra superstar hollywoodiana, Bruce Willis, insieme al quale è stata fondatrice della rinomata catena internazionale di locali Planet Hollywood.

Nacque in una difficile situazione familiare: suo padre Charles Harmon abbandonò sua madre Virginia poco prima che lei nascesse, costringendola a non includere il cognome "Harmon" sul suo certificato di nascita, bensì quello del patrigno, Danny Guynes. Quest'ultimo cambiava frequentemente lavoro, cosa che la costrinse a traslocare ben 40 volte nella sua infanzia: in uno di questi frequenti viaggi, la Moore perse parte della vista dall'occhio sinistro e fu costretta a portare una lente a contatto speciale.
Trascorse la maggior parte della sua infanzia e della sua adolescenza nei sobborghi di Pittsburgh. I genitori erano diventati nel frattempo alcolisti, ed in un momento di follia il padre si suicidò inalando monossido di carbonio dal tubo di scappamento della sua auto.
Nastassja Kinski, sua amica di infanzia, convinse la Moore ad iscriversi alla Fairfax High School di Hollywood, un istituto dove studiò recitazione, diventando anche lei attrice a sedici anni: esordì lavorando in televisione alla serie General Hospital nei primi anni Ottanta, ma continuò ad avere un carattere instabile e difficile.

Le sue interpretazioni

Choices, regia di Silvio Narizzano (1981)
General Hospital (1982) - Soap opera
Mutanti (Parasite), regia di Charles Band (1982)
L'ospedale più pazzo del mondo (Young Doctors in Love), regia di Garry Marshall (1982)
Quel giorno a Rio (Blame It on Rio), regia di Stanley Donen (1984)
Una cotta importante (No Small Affair), regia di Jerry Schatzberg (1984)
St. Elmo's Fire, regia di Joel Schumacher (1985)
Una folle estate (One Crazy Summer), regia di Savage Steve Holland (1986)
Wisdom, regia di Emilio Estevez (1986)
A proposito della notte scorsa... (About Last Night...), regia di Edward Zwick (1986)
La settima profezia (The Seventh Sign), regia di Carl Schultz (1988)
Non siamo angeli (We're No Angels), regia di Neil Jordan (1989)
Ghost - Fantasma (Ghost), regia di Jerry Zucker (1990)
Amore e magia (The Butcher's Wife), regia di Terry Hughes (1991)
L'ombra del testimone (Mortal Thoughts), regia di Alan Rudolph (1991)
Nient'altro che guai (Nothing But Trouble), regia di Dan Aykroyd (1991)
Codice d'onore (A Few Good Men), regia di Rob Reiner (1992)
Proposta indecente (Indecent Proposal), regia di Adrian Lyne (1993)
Rivelazioni (Disclosure), regia di Barry Levinson (1994)
Amiche per sempre (Now and Then), regia di Lesli Linka Glatter (1995)
La lettera scarlatta (The Scarlet Letter), regia di Roland Joffé (1995)
Tre vite allo specchio (If These Walls Could Talk), regia di Cher e Nancy Savoca (1996) - Film TV
Striptease, regia di Andrew Bergman (1996)
Il giurato (The Juror), regia di Brian Gibson (1996)
Harry a pezzi (Deconstructing Harry), regia di Woody Allen (1997)
Soldato Jane (G.I. Jane), regia di Ridley Scott (1997)
Passion of Mind, regia di Alain Berliner (2000)
Charlie's Angels: più che mai (Charlie's Angels: Full Throttle), regia di McG (2003)
Half Light, regia di Craig Rosenberg (2006)
Bobby, regia di Emilio Estevez (2006)
Mr. Brooks, regia di Bruce A. Evans (2007)
Un colpo perfetto (Flawless), regia di Michael Radford (2007)
The Joneses, regia di Derrick Borte (2009)
Happy Tears, regia di Mitchell Lichtenstein (2009)
Bunraku, regia di Guy Moshe (2010)
Margin Call, regia di J.C. Chandor (2011)
Another Happy Day, regia di Sam Levinson (2011)
LOL - Pazza del mio migliore amico (LOL: Laughing Out Loud), regia di Lisa Azuelos (2012)

Nessun commento:

Posta un commento