29 novembre 2013

30 novembre 1955 - Nasce il cantante Billy Idol


















Billy Idol, all'anagrafe William Michael Albert Broad (Stanmore, 30 novembre 1955)

E' un cantante britannico.

Dapprima frontman della punk rock band Generation X, raggiunse grande notorietà durante la sua carriera solista negli anni ottanta, grazie a brani come White Wedding, Rebel Yell e Eyes Without A Face.

Nato in un paese del Middlesex da un commerciante, prese soprannome di Billy Idol da un episodio avvenuto in adolescenza: quando era a scuola, l'insegnante gli consegnò un compito che lui aveva sbagliato con sopra la scritta in caratteri cubitali "William is idle" ("William è un fannullone"). Da quel momento iniziò a farsi chiamare da tutti Billy Idol. Da notare che in inglese entrambi i termini si pronunciano alla stessa maniera ("aidol"), ma con la differenza che "idle" significa: pigro, ozioso, sfaccendato, mentre "idol" si traduce con idolo.

La carriera da solista di Idol cominciò con un l'EP Don't Stop del 1981, che conteneva i brani Dancing with Myself dei Generation X (originariamente registrato per il loro ultimo album Kiss Me Deadly) e Mony Mony, cover di Tommy James & The Shondells. Nel luglio 1982 uscì il suo album d'esordio, l'eponimo Billy Idol. L'album riscosse un successo inaspettato grazie anche alle hit White Wedding e Dancing with Myself, che fecero di Idol una presenza fissa nelle rotazioni di MTV. Nel 1983, nel tentativo di sbarcare anche sul mercato americano, l'etichetta di Idol pubblicò "Dancing with Myself" negli Stati Uniti con un video diretto da Tobe Hooper e che fu trasmesso su MTV per sei mesi.

I suoi album

1981 - Don't Stop (EP)
1982 - Billy Idol
1983 - Rebel Yell
1986 - Whiplash Smile
1990 - Charmed Life
1993 - Cyberpunk
2005 - Devil's Playground
2006 - Billy Idol: Happy Holidays

Nessun commento:

Posta un commento