4 novembre 2013

5 novembre 1959 - Nasce il cantante canadese Bryan Adams




















Bryan Guy Adams (Kingston, 5 novembre 1959) è un cantautore, chitarrista, bassista e fotografo canadese.

Nel 1991 il suo singolo (Everything I Do) I Do It for You è rimasto per sedici settimane consecutive al top della UK Singles Chart, record tuttora imbattuto. Le sue canzoni sono state usate per le colonne sonore di quarantadue film.In oltre 30 anni di attività, ha venduto oltre 100 milioni di copie, tra album e singoli, in tutto il mondo,è stato numero 1 nelle classifiche di oltre 40 paesi, è l'artista maschile canadese con il maggiore numero di vendite e ha effettuato concerti in tutto il mondo.Oltre al Canada, il successo di Adams ha raggiunto gli apici in Gran Bretagna, Irlanda, India, Portogallo, Germania e Stati Uniti.

Nel 2008 Bryan si è classificato al 38º posto sulla lista dell'All-Time Top Artists, nel 50º anniversario della Billboard Hot 100 Charts. Fin dagli inizi del suo percorso musicale, insieme al suo amico Jim Vallance, ha scritto e co-prodotto canzoni per artisti come Kiss,Tina Turner,Motley Crue,Joe Cocker,Bonnie Raitt, Celine Dion, Rod Stewart, Bonnie Tyler, Loverboy, Carly Simon, Ronan Keating,Neil Diamond, Prism, Johnny Hallyday. Il 13 gennaio 2010 ha ottenuto l'Allan Waters Humanitarian Award per aver preso parte a numerosi concerti e campagne di beneficenza nel corso della sua carriera.

Il 22 marzo 2011 Bryan ha ricevuto la stella sulla Hollywood Walk of Fame.

Bryan Guy Adams è nato il 5 novembre 1959 a Kingston, Ontario, da genitori inglesi. Primogenito di Conrad e Jane Adams (ha un fratello di un anno più giovane di nome Bruce), sin dall'infanzia comincia a viaggiare in giro per il mondo. Il padre è un diplomatico e, a causa del suo lavoro, la famiglia è spesso costretta a trasferirsi da un posto all'altro: Austria, Portogallo, Israele e molti altri luoghi.
L'amore per la musica comincia molto presto: a dieci anni compra la sua prima chitarra insieme ad uno zio. In realtà, il suo desiderio era diventare un batterista, ma la batteria che gli regalarono i suoi genitori era uno strumento da quattro soldi e si ruppe in un paio di giorni. Nel 1973 Bryan torna in Canada, trasferendosi insieme alla sua famiglia nella città di Vancouver, dove entra nel mondo delle sei corde.

I suoi dischi

1980 - Bryan Adams
1981 - You Want It You Got It
1983 - Cuts Like a Knife
1984 - Reckless
1987 - Into the Fire
1991 - Waking Up the Neighbours
1996 - 18 til I Die
1998 - On a Day Like Today
2004 - Room Service
2008 - 11

1 commento:

  1. Ciao Ivo, come stai?
    Ahhhh che bella musica! Nostalgia da morire.... semplicemente nessuno come lui.
    Avere una settimana meravigliosa, caro amico. Abbracci.

    RispondiElimina