9 febbraio 2014

9 febbraio 1945 - Nasce l'attrice americana Mia Farrow

























Maria de Lourdes Villiers-Farrow, più nota come Mia Farrow (Los Angeles, 9 febbraio 1945)

E' un'attrice statunitense. Ha recitato in più di 50 film e ha vinto numerosi premi, compreso un Golden Globe (e ulteriori 7 nomination), 3 nomination al BAFTA Film Award, e un premio per migliore attrice al Festival di San Sebastian. La Farrow è anche nota per il suo grande impegno umanitario come ambasciatrice dell'UNICEF.

Mia Farrow nacque come Maria de Lourdes Villiers-Farrow a Los Angeles, California, il 9 Febbraio 1945, terza figlia del regista australiano John Farrow e dell'attrice irlandese Maureen O'Sullivan, entrambi cattolici praticanti; Mia da piccola fu colpita dalla poliomielite e trascorse un anno in un polmone d'acciaio.

Fece il suo debutto cinematografico nel 1947 in un cortometraggio insieme alla madre. Negli anni cinquanta apparve nel film propagandistico Duck and Cover (filmato che insegnava ai bambini come proteggersi in caso di esplosioni nucleari). Mia Farrow iniziò la carriera vera e propria apparendo in ruoli secondari in diversi film degli anni sessanta, ma ottenne la popolarità con il celebre serial tv Peyton Place, accanto a Ryan O'Neal. Il suo primo ruolo cinematografico da protagonista fu nel film Rosemary's Baby (1968), che ottenne un grande successo di pubblico e critica ed è considerato un classico del genere horror. Dopo Rosemary's Baby Mia Farrow girò Cerimonia segreta con Elizabeth Taylor, e John e Mary in coppia con Dustin Hoffman.

Le sue interpretazioni

Il grande capitano, (1959) - regia di John Farrow
Cannoni a Batasi, (1964) - regia di John Guillermin
Johnny Belinda, (1967) - regia di Paul Bogart
Rosemary's Baby, (1968) - regia di Roman Polanski
Sull'orlo della paura, (1968) - regia di Anthony Mann
Cerimonia segreta, (1968) - regia di Joseph Losey
John e Mary, (1969) - regia di Peter Yates
Terrore cieco, (1971) - regia di Richard Fleischer
Detective privato... anche troppo, (1972) - regia di Carol Reed
Trappola per un lupo, (1972) - regia di Claude Chabrol
Il grande Gatsby, (1974) - regia di Jack Clayton
Peter Pan, (1976) - regia di Dwight Hemion
Demonio dalla faccia d'angelo, (1977) - regia di Richard Loncraine
Un matrimonio, (1978) - regia di Robert Altman
Valanga, (1978) - regia di Corey Allen
Assassinio sul Nilo, (1978) - regia di John Guillermin
Uragano, (1979) - regia di Jan Troell
Una commedia sexy in una notte di mezza estate, (1982) - regia di Woody Allen
Zelig, (1983) - regia di Woody Allen
Broadway Danny Rose, (1984) - regia di Woody Allen
Supergirl la ragazza d'acciaio, (1984) - regia di Jeannot Szwarc
La rosa purpurea del Cairo, (1985) - regia di Woody Allen
Hannah e le sue sorelle, (1986) - regia di Woody Allen
Radio Days, (1987) - regia di Woody Allen
Settembre, (1987) - regia di Woody Allen
Un'altra donna, (1988) - regia di Woody Allen
Crimini e misfatti, (1989) - regia di Woody Allen
New York Stories, (1989) - regia di Woody Allen
Alice, (1990) - regia di Woody Allen
Ombre e nebbia, (1991) - regia di Woody Allen
Mariti e mogli, (1992) - regia di Woody Allen
Tre vedove e un delitto, (1994) - regia di John Irvin
Promesse e compromessi, (1995) - regia di David Frankel
Angela Mooney, (1996) - regia di Tommy McArdle
Coming Soon, (1999) - regia di Colette Burson
Il silenzio dell'amore, (2000) - regia di Robert Allan Ackerman
Omen - Il presagio, (2006) - regia di John Moore
Arthur e il popolo dei Minimei, (2006) - regia di Luc Besson
Be Kind Rewind - Gli acchiappafilm, (2008) - regia di Michael Gondry
Arthur e la vendetta di Maltazard, (2009) - regia di Luc Besson
Dark Horse, regia di Todd Solondz (2011)

Nessun commento:

Posta un commento