14 settembre 2014

15 settembre 1946 - Nasce l'attore statunitense Tommy Lee Jones















Tommy Lee Jones (San Saba, 15 settembre 1946) è un attore e regista statunitense.

Nato in una cittadina del Texas, è figlio di un operaio e di una poliziotta. Ha un'infanzia difficile per via dei continui litigi dei genitori che in seguito divorziano. Da ragazzo è un ottimo giocatore di football americano e questa passione gli fa ottenere una borsa di studio alla St. Mark's School di Dallas. È qui che inizia a recitare per la prima volta nelle rappresentazioni studentesche.

Sempre grazie al football ottiene una borsa di studio per Harvard (dove è compagno di stanza di Al Gore) e prende parte alla famosa partita Harvard - Yale che finirà 29 a 29, conosciuta come "il pareggio" (in seguito parlerà di quella partita come del suo miglior film). Si laurea con lode in letteratura inglese ma sfuma il suo sogno di diventare un giocatore professionista quando viene scartato per la sua costituzione troppo gracile.

Si trasferisce a New York dove ottiene una parte a Broadway e in vari lavori televisivi. Nel cinema è il compagno di stanza di Ryan O'Neal in Love Story.

Nel 1975 si trasferisce a Los Angeles e l'anno successivo appare nella serie pilota di Charlie's Angels e nel film Eccesso di difesa.

In America comincia a godere di una certa popolarità nel 1971, quando viene scelto per interpretare la parte del dottor Mark Toland nella soap-opera Una vita da vivere; resterà nel cast della soap fino al 1979.

Per quindici anni alterna produzioni televisive e cinematografiche, ma la sua grande occasione arriva nel 1991 con JFK - Un caso ancora aperto di Oliver Stone, in cui interpreta Clay Shaw; questa interpretazione gli valse la nomination agli Oscar come miglior attore non protagonista, ma viene battuto da Jack Palance con Scappo dalla città - La vita, l'amore e le vacche. Ma si rifarà solo due anni dopo quando riuscirà ad ottenere l'ambita statuetta come migliore attore non protagonista ne Il fuggitivo di Andrew Davis, riuscendo a battere eccellenti interpretazioni come quella di Ralph Fiennes per Schindler's List, Pete Postlethwaite per Nel nome del padre, John Malkovich per Nel centro del mirino ed un giovanissimo Leonardo DiCaprio per Buon compleanno Mr. Grape.

Le sue interpretazioni

Love Story, regia di Arthur Hiller (1970)
Life Study (1973)
Eliza's Horoscope (1975)
Eccesso di difesa (Jackson County Jail), regia di Michael Miller (1976)
Rolling Thunder, regia di John Flynn (1977)
The Betsy (The Betsy), regia di Daniel Petrie (1978)
Occhi di Laura Mars (Eyes of Laura Mars), regia di Irvin Kershner (1978)
La ragazza di Nashville (Coal Miner's Daughter), regia di Michael Apted (1980)
Back Roads, regia di Martin Ritt (1981)
Nate and Hayes (1983)
Topo di fiume (The River Rat), regia di Tom Rickmann (1984)
Il giorno della luna nera (Black Moon Rising), regia di Harley Cokeliss (1986)
Braccio vincente (The Big Town), regia di Ben Bolt (1987)
Stormy Monday - Lunedì di tempesta (Stormy Monday), regia di Mike Figgis (1988)
Uccidete la colomba bianca (The Package), regia di Andrew Davis (1989)
Apache pioggia di fuoco (Fire Birds), regia di David Green (1990)
JFK - un caso ancora aperto (JFK), regia di Oliver Stone (1991)
Trappola in alto mare (Under Siege), regia di Andrew Davis (1992)
La voce del silenzio (House of Cards), regia di Michael Lessac (1993)
Il fuggitivo (The Fugitive), regia di Andrew Davis (1993)
Tra cielo e terra (Heaven & Earth), regia di Oliver Stone (1993)
Blown Away - follia esplosiva (Blown Away), regia di Stephen Hopkins (1994)
Il cliente (The Client), regia di Joel Schumacher (1994)
Assassini nati - Natural Born Killers (Natural Born Killers), regia di Oliver Stone (1994)
Blue Sky, regia di Tony Richardson (1994)
Cobb, regia di Ron Shelton (1994)
Batman Forever, regia di Joel Schumacher (1995)
Vulcano - Los Angeles 1997 (Volcano), regia di Mick Jackson (1997)
Men in Black, regia di Barry Sonnenfeld (1997)
U.S. Marshals - Caccia senza tregua (U.S. Marshals), regia di Stuart Baird (1998)
Colpevole d'innocenza (Double Jeopardy), regia di Bruce Beresford (1999)
Regole d'onore (Rules of Engagement), regia di William Friedkin (2000)
Space Cowboys, regia di Clint Eastwood (2000)
Men in Black II, regia di Barry Sonnenfeld (2002)
The Hunted - La preda (The Hunted), regia di William Friedkin (2003)
The Missing, regia di Ron Howard (2003)
L'uomo di casa (Man of the House), regia di Stephen Herek (2005)
Le tre sepolture (The Three Burials of Melquiades Estrada), regia di Tommy Lee Jones (2005)
Radio America (A Prairie Home Companion), regia di Robert Altman (2006)
Non è un paese per vecchi (No country for old men), regia di Joel Coen e Ethan Coen (2007)
Nella valle di Elah (In the Valley of Elah), regia di Paul Haggis (2007)
In the Electric Mist - L'occhio del ciclone (In the Electric Mist), regia di Bertrand Tavernier (2009)
The Company Men, regia di John Wells (2010)
Captain America - Il primo Vendicatore (Captain America - The First Avenger), regia di Joe Johnston (2011)
Men in Black 3, regia di Barry Sonnenfeld (2012)
Il matrimonio che vorrei (Hope Springs), regia di David Frankel (2012)
Emperor, regia di Peter Webber (2012)
Lincoln, regia di Steven Spielberg (2012)
Cose nostre - Malavita (The Family), regia di Luc Besson (2013)
The Homesman, regia di Tommy Lee Jones (2014)
Criminal, regia di Ariel Vromen (2016)
Jason Bourne, regia di Paul Greengrass (2016)
Mechanic: Resurrection, regia di Dennis Gansel (2016)

Nessun commento:

Posta un commento