14 maggio 2015

14 maggio 1987 - Muore l'attrice americana Rita Hayworth


























Rita Hayworth, nome d'arte di Margarita Carmen Cansino (New York, 17 ottobre 1918 – New York, 14 maggio 1987), è stata un'attrice e ballerina statunitense.

Tra le più belle e seducenti donne della storia del cinema, Rita Hayworth rimane nell'immaginario collettivo come la prorompente e tentatrice Gilda, personaggio che ha portato con successo sullo schermo nell'omonimo film del 1946, ma che l'ha confinata nel ruolo stereotipato della pin-up, offuscando così le sue doti d'interprete.

L'American Film Institute ha inserito la Hayworth al diciannovesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema.

Nacque a Brooklyn, borough di New York, il 17 ottobre del 1918, figlia di Eduardo Cansino, un ballerino spagnolo originario di Castilleja de la Cuesta (in Andalusia), e di Volga Hayworth, una ballerina ed attrice statunitense di origini irlandesi ed inglesi. La Hayworth trascorse un'infanzia tutt'altro che felice, infatti il padre la sottrasse ben presto ai giochi per insegnarle il flamenco e, non appena sua figlia compì dodici anni, la portò con sé in tournée.

Notata da un talent-scout della 20th Century Fox, la giovane Rita lavorò in una serie di film di poco conto, fin quando, nel 1935, il produttore Harry Cohn restò colpito dalla sua bellezza latina e le procurò un vantaggioso contratto con la Columbia Pictures, cambiandole il nome in Rita Hayworth.

Le sue interpretazioni

Under the Pampas Moon, regia di James Tinling (1935)
Il segreto delle piramidi (Charlie Chan in Egypt), regia di Louis King (1935)
La nave di Satana (Dante's Inferno), regia di Harry Lachman (1935)
Carmencita (Rebellion), regia di Lynn Shores (1936)
Meet Nero Wolfe, regia di Herbert Biberman (1936)
Il pirata ballerino (Dancing Pirate), regia di Lloyd Corrigan (1936)
Fiamme nel Texas (Trouble in Texas), regia di R.N. Bradbury (1937)
Chi ha ucciso Gail Preston? (Who Killed Gail Preston?), regia di Leon Barsha (1938)
C'è sotto una donna (There's Always a Woman), regia di Alexander Hall (1938)
Avventurieri dell'aria (Only Angels Have Wings), regia di Howard Hawks (1939)
Peccatrici folli (Susan and God), regia di George Cukor (1940)
Seduzione (The Lady in Question), regia di Charles Vidor (1940)
Angeli del peccato (Angels Over Broadway), regia di Ben Hecht e Lee Garmes (1940)
L'inarrivabile felicità (You'll Never Get Rich), regia di Sidney Lanfield (1941)
Con mia moglie è un'altra cosa (Affectionately Yours), regia di Lloyd Bacon (1941)
Sangue e arena (Blood and Sand), regia di Rouben Mamoulian (1941)
Bionda fragola (The Strawberry Blonde), regia di Raoul Walsh (1941)
Destino (Tales of Manhattan), regia di Julien Duvivier (1942)
Non sei mai stata così bella (You Were Never Lovelier), regia di William A. Seiter (1942)
Follie di New York (My Gal Sal), regia di Irving Cummings (1942)
Fascino (Cover Girl), regia di Charles Vidor (1944)
Stanotte ed ogni notte (Tonight and Every Night), regia di Victor Saville (1945)
Gilda, regia di Charles Vidor (1946)
Bellezze in cielo (Down to Earth), regia di Alexander Hall (1947)
La signora di Shanghai (The Lady from Shanghai), regia di Orson Welles (1947)
Gli amori di Carmen (The Loves of Carmen), regia di Charles Vidor (1948)
Trinidad (Affair in Trinidad), regia di Vincent Sherman (1952)
Salomè, regia di William Dieterle (1953)
Pioggia (Miss Sadie Thompson), regia di Curtis Bernhardt (1953)
Fuoco nella stiva (Fire Down Below), regia di Robert Parrish (1957)
Pal Joey, regia di George Sidney (1957)
Tavole separate (Separate Tables), regia di Delbert Mann (1958)
Cordura (They Came to Cordura), regia di Robert Rossen (1959)
Inchiesta in prima pagina (The Story on Page One), regia di Clifford Odets (1959)
Furto su misura (The Happy Thieves), regia di George Marshall (1962)
Il circo e la sua grande avventura (Circus World), regia di Henry Hathaway (1964)
La trappola mortale (The Money Trap), regia di Burt Kennedy (1965)
Il papavero è anche un fiore (The Poppy Is Also a Flower), regia di Terence Young (1966)
L'avventuriero (The Rover), regia di Terence Young (1967)
I bastardi, regia di Duccio Tessari (1968)
Quando il sole scotta (Road to Salina), regia di Georges Lautner (1970)
La collera di Dio (The Wrath of God), regia di Ralph Nelson (1972)


Nessun commento:

Posta un commento