6 aprile 2013

7 aprile 1964 - Nasce l'attore neozelandese-australiano Russel Crowe
























Russell Ira Crowe (Wellington, 7 aprile 1964)

E' un attore neozelandese naturalizzato australiano.

Ha vinto un Premio Oscar nel 2001 come migliore attore protagonista per Il gladiatore, è stato iscritto fra le celebrità della Hollywood Walk of Fame. La sua stella porta il numero 2.404[1]. Crowe è paragonato a Robert De Niro per la preparazione maniacale per i personaggi che interpreta. Fra le interpretazioni più note dell'attore spicca sopra tutte quelle del gladiatore Massimo Decimo Meridio ne Il gladiatore, ma anche quella del matematico John Nash in A Beautiful Mind, del capitano Jack Aubrey in Master and Commander - Sfida ai confini del mare e del pugile James J. Braddock in Cinderella Man - Una ragione per lottare, senza dimenticare Hando di Skinheads, Jeffrey Wigand in Insider - Dietro la verità e Robin Hood nell'omonimo kolossal del 2010 diretto dall'amico Ridley Scott. In carriera ha ottenuto tre nomination consecutive al Premio Oscar (2000, 2001, 2002) e un Golden Globe come miglior attore drammatico per A Beautiful Mind nel 2002.

Filmografia

Giuramento di sangue (Blood Oath), regia di Stephen Wallace (1990)
The Crossing, regia di George Ogilvie (1990)
Istantanee (Proof), regia di Jocelyn Moorhouse (1991)
Spotswood, regia di Mark Joffe (1992)
Skinheads (Romper Stomper), regia di Geoffrey Wright (1992)
Un piccolo grande eroe (Hammers Over the Anvil), regia di Ann Turner (1993)
For the Moment, regia di Aaron Kim Johnston (1993)
Love in Limbo, regia di David Elfick (1993)
The Silver Brumby, regia di John Tatoulis (1993)
Tutto ciò che siamo (The Sum of Us), regia di Geoff Burton e Kevin Dowling (1994)
Pronti a morire (The Quick and the Dead), regia di Sam Raimi (1995)
Fino alla fine (No Way Back), regia di Frank A. Cappello (1995)
Virtuality (Virtuosity), regia di Brett Leonard (1995)
Miss Magic (Rough Magic), regia di Clare Peploe (1995)
L.A. Confidential, regia di Curtis Hanson (1997)
Paradiso di fuoco (Heaven's Burning), regia di Craig Lahiff (1997)
Breaking Up - Lasciarsi (Breaking Up), regia di Robert Greenwald (1997)
Mistery, Alaska, regia di Jay Roach (1999)
Insider - Dietro la verità (The Insider), regia di Michael Mann (1999)
Il gladiatore (Gladiator), regia di Ridley Scott (2000)
Rapimento e riscatto (Proof of Life), regia di Taylor Hackford (2000)
A Beautiful Mind, regia di Ron Howard (2001)
Master and Commander - Sfida ai confini del mare (Master and Commander: The Far Side of the World), regia di Peter Weir (2003)
Cinderella Man - Una ragione per lottare (Cinderella Man), regia di Ron Howard (2005)
Un'ottima annata (A Good Year), regia di Ridley Scott (2006)
Quel treno per Yuma (3:10 to Yuma), regia di James Mangold (2007)
American Gangster, regia di Ridley Scott (2007)
Nessuna verità, (Body of lies) regia di Ridley Scott (2008)
State of Play, regia di Kevin Macdonald (2009)
Tenderness, regia di John Polson (2009)
Robin Hood, regia Ridley Scott (2010)
The Next Three Days, regia di Paul Haggis (2010)
Les Misérables, regia di Tom Hooper (2012)
L'uomo con i pugni di ferro (The Man with the Iron Fists), regia di RZA (2012)
Broken City, regia di Allen Hughes (2013)
L'uomo d'acciaio (Man of Steel), regia di Zack Snyder (2013)

Nessun commento:

Posta un commento