30 giugno 2013

1 luglio 2000 - Muore l'attore americano Walter Matthau

























(New York, 1º ottobre 1920 – Santa Monica, 1º luglio 2000)

Figlio di Milton e di Rose Berolsky, Matthau nacque a New York da una famiglia ebraica di immigrati russi.
Da piccolo lavorò come venditore di gelati e a 22 anni entrò nello Yiddish Theatre. Durante la Seconda guerra mondiale si arruolò in aviazione ed una volta tornato in patria, nel 1947, lavorò a Broadway e per la televisione americana.
Il suo volto dai lineamenti marcati e rudi ha influenzato l'inizio della sua carriera, relegandolo per tutti gli anni cinquanta e la prima metà dei sessanta in ruoli minori da caratterista. L'espressione sorniona, la tendenza brontolona (utilissima nelle commedie sofisticate di fine anni 60 che avrebbe interpretato), la fisicità dinoccolata del suo metro e 91 di altezza, la mimica capace di alternare maschere impenetrabili ad altre tipicamente umoristiche, indicano chiaramente uno spessore artistico che avrebbe permesso a Matthau di variare recitativamente dalle commedie ai film d'azione.

A 46 anni raggiunge la fama internazionale grazie all'intuito di Billy Wilder che accoppia il "burbero" Matthau all' "angelico" Jack Lemmon nella commedia Non per soldi... ma per denaro (Oscar 1966). La coppia Lemmon-Matthau decolla con film campioni d'incassi come La strana coppia (1968), di Gene Saks, e La strana coppia 2 (1998), di Howard Deutch; Prima pagina (1974) e Buddy Buddy (1982), entrambi di Wilder; Due irresistibili brontoloni (1993), di Donald Petrie, e That's amore - Due improbabili seduttori (1995), ancora di Deutch; Gli impenitenti (1997), di Martha Coolidge. Inoltre i due apparvero, sebbene in scene diverse, nei film drammatici JFK - Un caso ancora aperto (1991), di Oliver Stone, e Storie d'amore (1995), del figlio Charles e fu diretto da Lemmon alla sua unica prova dietro la macchina da presa (Vedovo, aitante, bisognoso d'affetto, offresi... anche babysitter, 1971).

Le sue interpretazioni

Il vagabondo delle frontiere (1955)
Il cacciatore di indiani (1955)
Dietro lo specchio (1956)
Un volto nella folla (1957)
I bassifondi del porto (1957)
La via del male (1958)
Gli evasi del terrore (1958)
Il sentiero della rapina (1958)
È sbarcato un marinaio (1958)
Gangster Story, regia di Walter Matthau (1960)
Noi due sconosciuti (1960)
Solo sotto le stelle (1962)
Come ingannare mio marito (1962)
Island of Love (1963)
Sciarada (1963)
A prova di errore (1964)
Una nave tutta matta (1964)
Ciao, Charlie (1964)
Mirage (1965)
Non per soldi... ma per denaro (1966)
Una guida per l'uomo sposato (1967)
La strana coppia (1968)
Diario segreto di una moglie americana (1968)
Candy e il suo pazzo mondo (1968)
Hello, Dolly! (1969)
Fiore di cactus (1969)
È ricca, la sposo e l'ammazzo (1971)
Appartamento al Plaza (1971)
Vedovo aitante, bisognoso affetto offresi anche babysitter (1971)
Un marito per Tillie (1972)
Chi ucciderà Charley Varrick? (1973)
L'Ispettore Martin ha teso la trappola (1973)
Il colpo della metropolitana - Un ostaggio al minuto (1974)
Terremoto (1974)
Prima pagina (1974)
I ragazzi irresistibili (1975)
Che botte se incontri gli "Orsi" (1976)
Visite a domicilio (1978)
Ultimo handicap (1978)
California Suite (1978)
E io mi gioco la bambina (1980)
Due sotto il divano (1980)
Una notte con vostro onore (1981)
Buddy Buddy (1981)
Quel giardino di aranci fatti in casa (1982)
Come ti ammazzo un killer (1983)
Dinosauri a colazione (1985)
Pirati (1986)
Lo strizzacervelli (1988)
Il piccolo diavolo (1988)
JFK - Un caso ancora aperto, regia di Oliver Stone (1991)
Dennis la minaccia (1993)
Due irresistibili brontoloni (1993)
Genio per amore (1994)
Storie d'amore (1995)
That's amore - Due improbabili seduttori (1995)
Una coppia di scoppiati (1996)
Gli impenitenti (1997)
La strana coppia 2 (1998)
Avviso di chiamata (2000)

Nessun commento:

Posta un commento