17 giugno 2014

18 giugno 1942 - Nasce il musicista Paul McCartney
















Sir James Paul McCartney (Liverpool, 18 giugno 1942)


E' un cantautore, polistrumentista, compositore, produttore discografico e cinematografico, sceneggiatore, attore, pittore e attivista britannico. Raggiunse la fama internazionale come bassista nei Beatles insieme a John Lennon, George Harrison e Ringo Starr. Insieme a Lennon formò una delle coppie di compositori di maggior successo e influenza di tutti i tempi, scrivendo alcune delle canzoni più amate nella storia della musica contemporanea.

Dopo lo scioglimento dei Beatles, ha formato i Wings con la sua prima moglie, Linda McCartney, il compositore Denny Laine e altri musicisti. In seguito ha lavorato da solista componendo anche colonne sonore, musica colta e musica ambient, pubblicando una grande quantità di singoli e prendendo parte attivamente a progetti di sostegno ad associazioni benefiche internazionali.

Paul McCartney, padre della stilista britannica Stella McCartney e grande tifoso dell'Everton, è anche ricordato per essere un sostenitore del vegetarismo, dei diritti degli animali e dell'educazione musicale nelle scuole; è anche un sostenitore delle campagne sulla cancellazione del debito del Terzo Mondo, contro le mine antiuomo e la caccia alla foca.

Con un patrimonio di 660 milioni di dollari nel 2010 è, secondo Forbes, il cantante più ricco del mondo.

James Paul McCartney nacque al Walton Hospital di Liverpool, dove la madre Mary Mohin aveva lavorato come infermiera nel reparto maternità. Dopo un anno e mezzo nacque il fratello Michael[5]. McCartney ricevette il battesimo nella fede cattolica, ma fu educato laicamente: la madre era cattolica e il padre un protestante diventato agnostico.

Grazie alla bravura nella scuola primaria, McCartney ottenne l'ammissione al prestigioso Liverpool Institute. Fu durante un viaggio in autobus dal sobborgo di Speke, dove viveva, all'Istituto, che nel 1954 conobbe George Harrison, il quale viveva nelle vicinanze.

Nel 1955, la famiglia dei McCartney andò a vivere in Forthlin Road ad Allerton, quartiere di Liverpool. Dal 1995 la casa di Forthlin Road è di proprietà del National Trust, organizzazione no profit che opera in Gran Bretagna per la conservazione di edifici di interesse storico.

La madre di Paul, Mary, morì il 31 ottobre 1956 dopo una mastectomia eseguita per arrestare un tumore al seno.La perdita prematura della madre (Paul era allora quattordicenne) avrebbe in seguito avvicinato McCartney a John Lennon, la cui madre Julia morì quando Lennon aveva solo 17 anni.

Il padre di Paul, Jim, era un trombettista e un pianista che era stato negli anni venti a capo di una big band locale, la Jim Mac's Jazz Band, e aveva sempre incoraggiato i due figli a diventare musicisti. Jim possedeva un pianoforte verticale che aveva acquistato nel negozio di Harry Epstein, padre di Brian Epstein.Ascoltava le canzoni alla radio insieme ai figli indicando loro i suoni dei diversi strumenti e spesso portò Paul ai concerti delle locali bande di ottoni. Dopo la morte della madre, Jim regalò a Paul una tromba, che il figlio però barattò con una chitarra Framus Zenith 17, quando lo skiffle divenne il genere musicale più apprezzato. McCartney, che era mancino, dovette imparare a suonare la chitarra tenendola sottosopra e con essa scrisse la sua prima canzone, I Lost My Little Girl. Più tardi imparò anche a suonare il pianoforte del padre e scrisse la sua seconda canzone: When I'm Sixty-Four che sarà incisa molti anni dopo (nel 1967) dai Beatles per l'album Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band. Seguendo le indicazioni di suo padre prese lezioni di musica, ma, poiché preferiva imparare a orecchio, non vi prestò mai molta attenzione.

I dischi da solista

1970 - McCartney
1971 - Ram (Paul & Linda McCartney)
1980 - McCartney II
1982 - Tug of War
1983 - Pipes of Peace
1984 - Give My Regards to Broad Street
1986 - Press to Play
1988 - CHOBA B CCCP
1989 - Flowers in the Dirt
1991 - Paul McCartney's Liverpool Oratorio (musica colta)
1993 - Off the Ground
1993 - Strawberries Oceans Ships Forest (Fireman, con Youth)
1997 - Flaming Pie
1997 - Standing Stone (musica colta)
1998 - Rushes (Fireman con Youth)
1999 - Run Devil Run
1999 - Working Classical (musica colta)
2000 - Liverpool Sound Collage
2001 - A Garland for Linda
2001 - Driving Rain
2005 - Twin Freaks (con DJ Freelance Hellraiser)
2005 - Chaos and Creation in the Backyard
2006 - Ecce Cor Meum (musica colta)
2007 - Memory Almost Full
2008 - Electric Arguments (Fireman, con Youth)
2011 - Ocean's Kingdom (musica colta)
2012 - Kisses on the Bottom
2013 - New

Nessun commento:

Posta un commento