12 luglio 2014

13 luglio 1942 - Nasce l'attore americano Harrison Ford





Harrison Ford (Chicago, 13 luglio 1942) è un attore statunitense.

Tra la fine degli anni settanta e l'inizio dei novanta ha partecipato ad alcuni dei film statunitensi di maggiore successo di quel periodo. Molti dei personaggi interpretati da Ford consistono in eroi duri, decisi ma sempre lievemente autoironici, tra i quali i più noti sono il contrabbandiere spaziale Ian Solo nella prima trilogia di Guerre stellari di George Lucas, l'archeologo Indiana Jones nella tetralogia di film diretti da Steven Spielberg e prodotti dallo stesso Lucas, l'agente della CIA Jack Ryan in Giochi di potere e Sotto il segno del pericolo, e il cacciatore di replicanti Rick Deckard in Blade Runner di Ridley Scott.

Ford è nato a Chicago, nell'Illinois. Sua madre Nora Nidelman era ebrea, suo padre Christopher Ford era invece cristiano di origine irlandese/tedesca ed ex attore. Quando a Harrison venne chiesto secondo quale religione fosse stato cresciuto, la risposta data fu "democratica"; in realtà infatti i genitori di Ford non erano praticanti delle rispettive religioni, ma fecero servire il figlio in sinagoghe e chiese.

Si diplomò alla Maine Township High School di Park Ridge nell'Illinois nel 1960, frequentò poi il Ripon College in Wisconsin, dove i primi anni entrò in un corso di arte drammatica «principalmente con lo scopo di conoscere ragazze», disse.[senza fonte] L'ultimo anno, dopo essere stato bocciato nel corso di filosofia, fu espulso dalla scuola, tre giorni prima del diploma. Chiese al suo insegnante preferito, il dottor Tyree (ricordato nel film Indiana Jones e l'ultima crociata) una lettera di raccomandazione per il ritiro dell'espulsione, ma Tyree rifiutò. Successivamente perse i contatti con il Ripon College. Quando Harrison divenne famoso, la scuola cercò ripetutamente di contattarlo per ottenere aiuti, ma i rapporti erano oramai deteriorati.

Le sue interpretazioni

Alle donne piace ladro (Dead Heat on a Merry-Go-Round), regia di Bernard Girard (1966)
Luv vuol dire amore? (Luv), regia di Clive Donner (1967)
Assalto finale (A Time for Killing), regia di Phil Karlson (1967)
Sette volontari dal Texas (Journey to Shiloh), regia di William Hale (1968)
Zabriskie Point, regia di Michelangelo Antonioni (1970)
L'impossibilità di essere normale (Getting Straight), regia di Richard Rush (1970)
American Graffiti, regia di George Lucas (1973)
La conversazione (The Conversation), regia di Francis Ford Coppola (1974)
Guerre stellari (Star Wars Episode IV: A New Hope), regia di George Lucas (1977)
Heroes, regia di Jeremy Kagan (1977)
Forza 10 da Navarone (Force 10 from Navarone), regia di Guy Hamilton (1978)
American Graffiti 2 (More American Graffiti), regia di Bill L. Norton (1979) – cameo non accreditato
Apocalypse Now, regia di Francis Ford Coppola (1979)
Una strada, un amore (Hanover Street), regia di Peter Hyams (1979)
Scusi, dov'è il West? (The Frisco Kid), regia di Robert Aldrich (1979)
Guerre stellari: L'Impero colpisce ancora (Star Wars Episode V: The Empire Strikes Back), regia di Irvin Kershner (1980)
I predatori dell'arca perduta (Raiders of the Lost Ark), regia di Steven Spielberg (1981)
Blade Runner, regia di Ridley Scott (1982)
Guerre stellari: Il ritorno dello Jedi (Star Wars Episode VI: Return of the Jedi) (1983)
Indiana Jones e il tempio maledetto (Indiana Jones and the Temple of Doom), regia di Steven Spielberg (1984)
Witness - Il testimone (Witness), regia di Peter Weir (1985)
Mosquito Coast, regia di Peter Weir (1986)
Frantic, regia di Roman Polański (1988)
Una donna in carriera (Working Girl), regia di Mike Nichols (1988)
Indiana Jones e l'ultima crociata (Indiana Jones and the Last Crusade), regia di Steven Spielberg (1989)
Presunto innocente (Presumed Innocent), regia di Alan Pakula (1990)
A proposito di Henry (Regarding Henry), regia di Mike Nichols (1991)
Giochi di potere (Patriot Games), regia di Phillip Noyce (1992)
Il fuggitivo (The Fugitive), regia di Andrew Davis (1993)
Sotto il segno del pericolo (Clear and Present Danger), regia di Phillip Noyce (1994)
Sabrina, regia di Sydney Pollack (1995)
Les cent et une nuits de Simon Cinéma, regia di Agnès Varda (1995)
L'ombra del diavolo (The Devil's Own), regia di Alan Pakula (1997)
Air Force One, regia di Wolfgang Petersen (1997)
Sei giorni sette notti (Six Days Seven Nights), regia di Ivan Reitman (1998)
Destini incrociati (Random Hearts), regia di Sydney Pollack (1999)
Le verità nascoste (What Lies Beneath), regia di Robert Zemeckis (2000)
K-19 (K-19: The Widowmaker), regia di Kathryn Bigelow (2002)
Hollywood Homicide, regia di Ron Shelton (2003)
Firewall - Accesso negato (Firewall), regia di Richard Loncraine (2006)
Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo (Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull), regia di Steven Spielberg (2008)
Crossing Over, regia di Wayne Kramer (2009)
Brüno, regia di Larry Charles (2009) – cameo non accreditato
Misure straordinarie (Extraordinary Measures), regia di Tom Vaughan (2010)
Il buongiorno del mattino (Morning Glory), regia di Roger Michell (2010)
Cowboys & Aliens, regia di Jon Favreau (2011)
42 - La vera storia di una leggenda americana (42), regia di Brian Helgeland (2013)
Ender's Game, regia di Gavin Hood (2013)
Il potere dei soldi (Paranoia), regia di Robert Luketic (2013)
Anchorman 2 - Fotti la notizia (Anchorman 2: The Legend Continues), regia di Adam McKay (2013)
I mercenari 3 - The Expendables (The Expendables 3), regia di Patrick Huges (2014)




Nessun commento:

Posta un commento