28 luglio 2014

29 luglio 1983 - Muore l'attore britannico David Niven




David Niven, al secolo James David Graham Niven (Londra, 1º marzo 1910 – Château-d'Œx, 29 luglio 1983)

E' stato un attore britannico.

David Niven nacque a Londra, figlio di William Edward Graham Niven e di Henrietta Julia de Gacher. Egli venne chiamato David dal momento che nacque il 1º marzo, giorno appunto della festa di San Davide. Sua madre Henrietta aveva antenati francesi ed era figlia dell'ufficiale dell'esercito William Degacher (1841-1879, morto nella Battaglia di Isandlwana durante la guerra anglo-zulu) e di Julia Caroline Smith, figlia a sua volta del Tenente Generale James Webber Smith.

Il padre di David Niven, era figlio di David Graham Niven (1811-1884) di St Martin, un villaggio nel Perthshire, e morì durante la prima guerra mondiale nella campagna di Gallipoli (Turchia) il 21 agosto 1915. Sua moglie si risposò poi con sir Thomas Comyn-Platt nel 1917[1]. Graham Lord, nel suo libro NIV: The Authorized Biography of David Niven, suggerì che Comyn-Platt e la signora Niven avessero avuto un relazione già prima della morte del padre di David e che addirittura sir Thomas fosse stato il padre biologico di Niven stesso, per via delle somiglianze riscontrate tra Niven e Comyn-Platt, anche se l'attore stesso ha sempre negato questo tipo di relazione prima della morte di suo padre.

Niven, che spesso affermò di essere nato a Kirriemuir in Scozia, ritenendo che fosse più romantica rispetto a Londra, risiedette per un certo periodo a Stowe sull'Isola di Wight.

Vinse l'Oscar al miglior attore protagonista per la sua interpretazione del timido e solitario maggiore Pollock in Tavole separate (1958), accanto a Deborah Kerr e Burt Lancaster, tratto dall'omonima commedia di Terence Rattigan.

Le sue interpretazioni

There Goes the Bride, regia di Albert de Courville (1932) (non accreditato)
Cleopatra, regia di Cecil B. DeMille (1934) (non accreditato)
Senza rimpianto (Without Regret), regia di Harold Young (1935) (non accreditato)
La costa dei barbari (Barbary Coast), regia di Howard Hawks (1935) (non accreditato)
A Feather in Her Hat, regia di Alfred Santell (1935)
La tragedia del Bounty (Mutiny on the Bounty), regia di Frank Lloyd (1935) (non accreditato)
Splendore (Splendor), regia di Elliott Nugent (1935)
Rose Marie, regia di W.S. Van Dyke II (1936)
Palm Springs, regia di Aubrey Scotto (1936)
Infedeltà (Dodsworth), regia di William Wyler (1936)
Thank You, Jeeves!, regia di Arthur Greville Collins (1936)
La carica dei 600 (The Charge of the Light Brigade), regia di Michael Curtiz (1936)
Nemico amato (Beloved Enemy), regia di H.C. Potter (1936)
Capriccio di un giorno (We Have Our Moments), regia di Alfred L. Werker (1937)
Il prigioniero di Zenda (The Prisoner of Zenda), regia di John Cromwell (1937)
Pranzo al Ritz (Dinner at the Ritz), regia di Harold D. Schuster (1937)
L'ottava moglie di Barbablù (Bluebeard's Eighth Wife), regia di Ernst Lubitsch (1938)
Il giuramento dei quattro (Four Men and a Prayer), regia di John Ford (1938])
Three Blind Mice, regia di William A. Seiter (1938)
Missione all'alba (The Dawn Patrol), regia di Edmund Goulding (1938)
La voce nella tempesta (Wuthering Heights), regia di William Wyler (1939)
Situazione imbarazzante (Bachelor Mother), regia di Garson Kanin (1939)
La gloriosa avventura (The Real Glory), regia di Henry Hathaway (1939)
Eternamente tua (Eternally Yours), regia d Tay Garnett (1939)
Raffles, regia di Sam Wood (1939)
Il primo dei pochi (The First of the Few) (oppure Spitfire), regia di Leslie Howard (1942)
La via della gloria (The Way Ahead), regia di Carol Reed (1944)
Scala al paradiso (A Matter of Life and Death) (oppure Stairway to Heaven), regia di Michael Powell ed Emeric Pressburger (1946)
La magnifica bambola (Magnificent Doll), regia di Frank Borzage (1946)
Orchidea bianca (The Other Love), regia di André De Toth (1947)
Un matrimonio ideale (The Perfect Marriage), regia di Lewis Allen (1947)
La moglie del vescovo (The Bishop's Wife), regia di Henry Koster (1947)
Carlo di Scozia (Bonnie Prince Charlie), regia di Anthony Kimmins e Alexander Korda (1948)
Fuga nel tempo (Enchantment), regia di Irving Reis (1948)
A Kiss in the Dark, regia di Delmer Daves (1949)
Bella e bugiarda (A Kiss for Corliss), regia di Richard Wallace (1949)
L'inafferrabile primula rossa (The Elusive Pimpernel), regia di Michael Powell ed Emeric Pressburger (1950)
Il pescatore della Louisiana (The Toast of New Orleans), regia di Norman Taurog (1950)
I tre soldati (Soldiers Three), regia di Tay Garnett (1951)
L'amore è bello (Happy Go Lovely), regia di H. Bruce Humberstone (1951)
Appointment with Venus, regia di Ralph Thomas (1951)
Innamorati dispettosi (The Lady Says No), regia di Frank Ross (1952)
La vergine sotto il tetto (The Moon Is Blue), regia di Otto Preminger (1953)
L'idolo (The Love Lottery), regia di Charles Crichton (1954)
L'eredità di un uomo tranquillo (Happy Every After) (oppure Tonight's the Night), regia di Mario Zampi (1954)
Per una questione di principio (Court Martial) (oppure Carrinngton, V.C.), regia di Anthony Asquith (1955)
Il ladro del re (The King's Thief), regia di Robert Z. Leonard (1955)
Le tre notti di Eva (The Birds and the Bees), regia di Norman Taurog (1956)
Il giro del mondo in 80 giorni (Around the World in Eighty Days), regia di Michael Anderson (1956)
La volpe di Londra (The Silken Affair), regia di Roy Kellino (1956)
Le donne hanno sempre ragione (Oh, Men! Oh, Women!), regia di Nunnally Johnson (1957)
La capannina (The Little Hut), regia di Mark Robson (1957)
L'impareggiabile Godfrey (My Man Godfrey), regia di Henry Koster (1957)
Glamorous Hollywood (1958) (parte minore)
Buongiorno tristezza (Bonjour tristesse), regia di Ott Preminger (1958)
Tavole separate (Separate Tables), regia di Delbert Mann (1958)
Tutte le ragazze lo sanno (Ask Any Girl), regia di Charles Walters (1959)
Divieto d'amore (Happy Anniversary), regia di David Miller (1959)
David Niven Show (The David Niven Show) – serie TV, 13 episodi (1959)
Non mangiate le margherite (Please Don't Eat the Daisies), regia di Charles Walters (1960)
I cannoni di Navarone (The Guns of Navarone), regia di J. Lee Thompson (1961)
I due nemici (The Best of Enemies), regia di Guy Hamilton (1961)
Il giorno più lungo (The Longest Day) (1962) (non confermato)
La città prigioniera (The Conquered City), regia di Joseph Anthony (1962)
Astronauti per forza (The Road to Hong Kong), regia di Norman Panama (1962) (Cameo)
L'attimo della violenza (Guns of Darkness), regia di Anthony Asquith (1962)
55 giorni a Pechino (55 Days at Peking), regia di Nicholas Ray (1963)
La pantera rosa (The Pink Panther), regia di Blake Edwards (1963)
I due seduttori (Bedtime Story), regia di Ralph Levy (1964)
A caccia di spie (Where the Spies Are), regia di Val Guest (1965)
Lady L, regia di Peter Ustinov (1965)
All Eyes On Sharon Tate (1967) (parte minore)
James Bond 007 - Casino Royale (Casino Royale), regia di Val Guest e Ken Hughes (1967)
Cerimonia per un delitto (Eye of the Devil), regia di J. Lee Thompson (1967)
Prudenza e la pillola (Prudence and the Pill), regia di Fielder Cook e Ronald Neame (1968)
Gli anni impossibili (The Impossible Years), regia di Michael Gordon (1968])
Il capitano di lungo... sorso (The Extraordinary Seaman), regia di John Frankenheimer (1969)
Il cervello (The Brain), regia di Gérard Oury (1969)
Prima che venga l'inverno (Before Winter Comes), regia di J. Lee Thompson (1969)
La statua (The Statue), regia di Rod Amateau (1971)
Un ospite gradito... per mia moglie (Konig, Dame, Bube) (oppure King, Queen, Knave), regia di Jerzy Skolimowski (1972)
Vampira (Vampira) (oppure Old Dracula), regia di Clive Donner (1974)
Buona fortuna Maggiore Bradbury (Paper Tiger), regia di Ken Annakin (1975)
La gang della spider rossa (No Deposit, No Return), regia di Norman Tokar (1976)
Invito a cena con delitto (Murder by Death), regia di Robert Moore (1976)
Una ragazza, un maggiordomo e una lady (Candleshoe), regia di Norman Tokar (1977)
Assassinio sul Nilo (Death on the Nile), regia di John Guillermin (1978)
Rapina a Berkely Square (A Nightingale Sang in Berkeley Square), regia di Ralph Thomas (1979)
Amici e nemici (Escape to Athena), regia di George Pan Cosmatos (1979)
Intrepid (A Man Called Intrepid), regia di Peter Carter (1979)
Taglio di diamanti (Rough Cut), regia di Don Siegel (1980)
L'oca selvaggia colpisce ancora (The Sea Wolves: The Last Charge of the Calcutta Light Horse), regia di Andrew V. McLaglen (1980)
Profumo di mare (Better Late Than Never), regia di Bryan Forbes (1982)
Sulle orme della Pantera Rosa (Trail of the Pink Panther), regia di Blake Edwards (1982)
La Pantera Rosa - Il mistero Clouseau (Curse of the Pink Panther), regia di Blake Edwards (1983)

Nessun commento:

Posta un commento