8 marzo 2015

9 marzo 1955 - Nasce l'attrice Ornella Muti

















Ornella Muti, nome d'arte di Francesca Romana Rivelli (Roma, 9 marzo 1955), è un'attrice italiana.

Di padre napoletano, giornalista, e di madre estone, Ilse Renate Krause, scultrice; ha frequentato la Deutsche Schule Rom. Ha una sorella maggiore, Claudia Rivelli, che per diverse stagioni negli anni settanta ha interpretato fotoromanzi. È stata lei stessa interprete di tale genere con il nome di battesimo di Francesca Rivelli. Il suo esordio nel cinema è avvenuto quando aveva 14 anni, nel 1969: fu scelta da Damiano Damiani come protagonista del suo film La moglie più bella, storia (vera) di una ragazza che si ribella agli antichi costumi siciliani.

Damiani per farla esordire le impose un nome d'arte con reminiscenze dannunziane (Elena Muti era la protagonista de Il piacere) anche perché già esisteva un'attrice con quel cognome (Luisa Rivelli). La Muti iniziò subito a recitare in numerosi film (ad esempio Il sole nella pelle del '71 e Un posto ideale per uccidere di Umberto Lenzi), sia in Italia sia all'estero (o meglio, in Spagna, dove girò Un solo grande amore, Esperienze prematrimoniali, La segretaria, L'amante adolescente) e cominciò a lavorare per fotoromanzi con la sorella.

L'incontro professionalmente più importante avvenne nel 1974, anno in cui girò Romanzo popolare di Mario Monicelli, con Ugo Tognazzi nei panni dell'operaio milanese Basletti, e lei in quella della bella e giovane Vincenzina (durante le riprese del film, che ebbe un notevole successo, era incinta); questo film le diede notorietà. Prese parte poi ad altri film: Come una rosa al naso di Franco Rossi, a fianco di Vittorio Gassman; La stanza del vescovo e Primo amore, entrambi di Dino Risi, nuovamente al fianco di Ugo Tognazzi; I nuovi mostri di Monicelli-Risi-Scola, candidato al Premio Oscar quale Miglior film straniero nel 1978; L'ultima donna di Marco Ferreri, nel 1976, con Gérard Depardieu.

Le sue interpretazioni

La moglie più bella, regia di Damiano Damiani (1970)
Il sole nella pelle, regia di Giorgio Stegani (1971)
Un posto ideale per uccidere, regia di Umberto Lenzi (1971)
Un solo grande amore, regia di Claudio Guerín (1972)
Fiorina la vacca, regia di Vittorio De Sisti (1972)
Le monache di Sant'Arcangelo, regia di Domenico Paolella (1973)
Tutti figli di Mammasantissima, regia di Alfio Caltabiano (1973)
Paolo il caldo, regia di Marco Vicario (1973)
Appassionata, regia di Gianluigi Calderone (1974)
Esperienze prematrimoniali, regia di Pedro Masó (1974)
Romanzo popolare, regia di Mario Monicelli (1974)
La segretaria, regia di Pierre Lara (1975)
Leonor - Cronaca di altri tempi, regia di Juan Luis Buñuel (1975)
Come una rosa al naso, regia di Franco Rossi (1976)
L'amante adolescente, regia di Pedro Masó (1976)
L'ultima donna, regia di Marco Ferreri (1976)
L'Agnese va a morire, regia di Giuliano Montaldo (1976)
Il mio primo uomo, regia di Mario Camus (1977)
La stanza del vescovo, regia di Dino Risi (1977)
I nuovi mostri, regia di Dino Risi (1977)
Ritratto di borghesia in nero, regia di Tonino Cervi (1978)
Morte di una carogna, regia di George Lautner (1978)
Primo amore, regia di Dino Risi (1978)
Eutanasia di un amore, regia di Enrico Maria Salerno (1978)
Giallo napoletano, regia di Sergio Corbucci (1979)
La vita è bella, regia di Grigorij Čuchraj (1979)
Il bisbetico domato, regia di Castellano e Pipolo (1980)
Flash Gordon, regia di Mike Hodges (1980)
Per amore e per denaro, regia di James Toback (1981)
Storie di ordinaria follia, regia di Marco Ferreri (1981)
Nessuno è perfetto, regia di Pasquale Festa Campanile (1981)
Innamorato pazzo, regia di Castellano e Pipolo (1981)
La ragazza di Trieste, regia di Pasquale Festa Campanile (1982)
Bonnie e Clyde all'italiana, regia di Steno (1983)
Un povero ricco, regia di Pasquale Festa Campanile (1983)
Un amore di Swann, regia di Volker Schlöndorff (1983)
Il futuro è donna, regia di Marco Ferreri (1984)
Tutta colpa del Paradiso, regia di Francesco Nuti (1985)
Grandi magazzini, regia di Castellano e Pipolo (1986)
Stregati, regia di Francesco Nuti (1986)
Cronaca di una morte annunciata, regia di Francesco Rosi (1987)
Il Veneziano, regia di Simon Langton (1987)
Io e mia sorella, regia di Carlo Verdone (1987)
Codice privato, regia di Citto Maselli (1988)
Il frullo del passero, regia di Gianfranco Mingozzi (1988)
'o Re, regia di Luigi Magni (1988)
Aspetta primavera, Bandini, regia di Dominique Deruddere (1989)
Il viaggio di Capitan Fracassa, regia di Ettore Scola (1990)
Stasera a casa di Alice, regia di Carlo Verdone (1990)
Oscar - Un fidanzato per due figlie, regia di John Landis (1991)
La domenica specialmente, regia di Giuseppe Bertolucci (1991)
Il conte Max, regia di Christian De Sica (1991)
Vacanze di Natale '91, regia di Enrico Oldoini (1991)
Sette criminali e un bassotto, regia di Eugene Levy (1992)
Non chiamarmi Omar, regia di Sergio Staino (1992)
L'amante bilingue, regia di Vicente Aranda (1993)
Bienvenida Tatiana, regia di Santiago San Miguel (1994)
Mordburo, regia di Lionel Kopp (1995)
Per scherzo!, regia di Lucas Belvaux (1996)
Mi fai un favore, regia di Giancarlo Scarchilli (1997)
Somewhere in the city, regia di Ramin Niami (1998)
Panni sporchi, regia di Mario Monicelli (1999)
Terra del fuoco, regia di Miguel Littín (2000)
Domani, regia di Francesca Archibugi (2000)
Una lunga, lunga, lunga notte d'amore, regia di Luciano Emmer (2001)
Last Run, regia di Anthony Hickox (2001)
Hotel, regia di Mike Figgis (2002)
Après la vie, regia di Lucas Belvaux (2002)
Cavale, regia di Lucas Belvaux (2002)
Un couple épatant, regia di Lucas Belvaux (2002)
Uomini & donne, amori & bugie, regia di Eleonora Giorgi (2003)
The Tulse Luper Suitcases, regia di Peter Greenaway (2003)
Dimmi di si, regia di Juan Calvo (2004)
People, regia di Fabien Ontrenient (2004)
La bambina dalle mani sporche, regia di Renzo Martinelli (2005)
Ingannevole è il cuore più di ogni cosa, regia di Asia Argento (2005)
Les Bronzés 3 : Amis pour la vie, regia di Patrice Leconte (2006)
L'inchiesta, regia di Giulio Base (2007)
Civico zero, regia di Citto Maselli (2007)
Io non ci casco, regia di Pasquale Falcone (2008)
Vittorio racconta Gassman, regia di Giancarlo Scarchilli (2011)
To Rome with Love, regia di Woody Allen (2012)

Nessun commento:

Posta un commento